Perché creare un blog: 7 motivi per farlo ora

Perché creare un blog farà bene alla tua attività: 7 motivi

Febbraio 29, 2016 • per iniziare • Views: 1814

Alcuni pensano sia solo una moda, altri pensano che ormai sia passato di moda. Ma in realtà quali sono i benefici di creare un blog? La mia attività ne ha veramente bisogno?

Hubspot, un’azienda leader che sviluppa e commercializza soluzioni software per l’inbound marketing ha pubblicato alcune statistiche che non lasciano dubbi su quanto il blog possa essere efficace per un’azienda.

Ecco qualche dato interessante:

  • i marketers che hanno privilegiato il blogging hanno 13 volte più probabilità di ottenere un ROI (Ritorno sugli investimenti) positivo;
  • i marketers B2B che usano il blog ricevono il 67 per cento di contatti in più rispetto a chi non lo usa;
  • le aziende che gestiscono un blog ricevono il 97 per cento in più di link al proprio sito web;

Se vuoi approfondire l’argomento puoi leggere l’articolo originale che è stato aggiornato di recente.

Dunque è chiaro che il blogging ricopre un ruolo notevole nella strategia aziendale. Ma forse ti chiederai se per la tua attività vale lo stesso discorso.

Ebbene sì, almeno per 7 motivi. Scopriamoli insieme.

Il blog è una pubblicità indiretta

Ogni azienda ha bisogno di pubblicità. Quando si parla di pubblicità però vengono subito in mente gli spot televisivi interminabili, i banner invasivi che si moltiplicano sullo schermo del pc.

Questi canali per promuoversi sono forme per farsi notare piuttosto fastidiose, non credi? Ormai il pubblico è abituato e il più delle volte non ci fa neanche più caso o cerca di evitare la pubblicità.

Ormai il pubblico è disilluso e quando vede una nuova azienda o un nuovo professionista farsi pubblicità pensa fra sé e sé “ecco l’ennesimo Pinco Pallino che vuole vendermi qualcosa!”. Quali garanzie ha un potenziale cliente sulla qualità del servizio o dei prodotti offerti?

Il blog è una pubblicità indiretta Condividi il Tweet

Utilizzando il blog invece puoi farti conoscere senza importi con prepotenza e nello stesso tempo puoi acquisire grande autorevolezza agli occhi dei lettori. Grazie al blog infatti puoi condividere alcune tue competenze, puoi pubblicare risultati concreti che i tuoi clienti hanno ottenuto grazie ai tuoi prodotti o ai tuoi servizi.

In pratica man mano che il pubblico leggerà i tuoi contenuti crescerà ai loro occhi la tua reputazione. Senza che se ne rendano conto tu per loro apparirai un esperto del settore. Di conseguenza i clienti aumenteranno come conseguenza naturale.

Il blog è un’opportunità per instaurare relazioni

Gestire un blog comporta creare sempre nuovi contenuti, ma non solo. Ricorda che nel tuo blog puoi inserire anche post scritti da altri.

Hai mai sentito parlare di Guest Blogging? Immagino di sì perché si tratta di una delle strategie più efficaci per un blogger. In pratica consiste nell’ospitare nel proprio blog un articolo di un blogger emergente. Lui sfrutta il tuo pubblico e tu risparmi tempo e lavoro.

Il blog è un'opportunità per instaurare relazioni Condividi il Tweet

Questo è solo un esempio di come diversi professionisti possano collaborare tramite il blog. Tramite i commenti di ogni post puoi avere uno scambio di opinioni e di informazioni con altri esperti del settore. In altre parole le opportunità di connessione e crescita sono infinite.

Il blog è un modo per crescere

Solo l’idea di trovare sempre nuove idee per i tuoi contenuti o il pensiero di dedicare ore per preparare le bozze e ottimizzare ogni singolo post, potrebbero scoraggiarti e considerare questa attività solo un regalare informazioni.

In realtà mentre scrivi ottieni dei benefici. Ci hai mai pensato?

Il blog è un modo per crescere Condividi il Tweet

Ogni volta che dedichi tempo ed attenzione per creare contenuti validi che risolvono problemi specifici del tuo pubblico, che trasmettono conoscenze aggiornate ed approfondite in un determinato settore, accresci gradualmente le tue competenze.

Per scrivere post veramente efficaci infatti dovrai continuare a documentarti, studiare e aggiornarti. Questo ti permetterà di rimanere sempre al passo con le esigenze di mercato.

Quindi gestire un blog ha sempre un duplice scopo: risolvere i problemi dei lettori e far crescere la tua attività.

Il blog filtra il traffico

Ogni attività che si rispetti deve possedere un sito web. Ma se il sito web non riceve traffico non serve a nulla. E il traffico si sa non arriva da solo!

Per indirizzare traffico sul tuo sito web hai due alternative:

  • la pubblicità a pagamento (Google Ads, Facebook Ads, …)
  • il blog

Il blog filtra il traffico Condividi il Tweet

Se da una parte gli annunci a pagamento ti permettono di indirizzare un grande numero di persone al tuo sito web in poco tempo, il blog ti permette di filtrare il traffico, indirizzando solo le persone realmente interessate ai tuoi prodotti o ai tuoi servizi.

In fin dei conti che te ne fai di un grande traffico, se poi nessuno compra? Meglio un traffico più contenuto ma formato da persone che con più probabilità diventeranno tuoi clienti.

Il blog parlerà al tuo posto

Uno degli aspetti più difficili di un’attività è convincere una persona che non ti conosce ad acquistare qualcosa da te. E’ importante sapersi vendere! Tuttavia per vari motivi non è sempre facile. Di conseguenza per ottenere buoni profitti di solito ci vuole tempo perché le persone inizialmente non si fidano, ti devono prima conoscere.

Il blog parlerà al tuo posto Condividi il Tweet

Grazie al blog tutto è più facile. Non avrai bisogno di avere spiccate capacità di vendita o di assumere venditori esperti. Il blog parlerà per te. Sarai considerato un esperto anche da persone che non hai mai incontrato. Un grosso vantaggio, non credi?

Il blog rende un’attività più umana

Hai mai notato che di solito i blog non vengono scritti in terza persona e si rivolgono al lettore dandogli del tu? Inoltre ogni articolo ha un autore e ogni blog ha una pagina “chi sono” o una scheda descrittiva dell’autore.

Queste scelte non sono casuali. Devi sapere che i fattori che inducono una persona ad acquistare non sono sempre oggettivi. Le persone tendono a fidarsi di più di una persona piuttosto che di un’azienda. E’ lo stesso motivo per cui spesso ricevi email promozionali che hanno come mittente una persona. Questa strategia consente di rendere un’azienda o un’attività più personale agli occhi dei potenziali clienti.

Il blog rende un'attività più umana Condividi il Tweet

Inoltre gli articoli di un blog non solo descrivono fatti o forniscono informazioni ma raccontano storienarrano esperienze e pubblicizzano eventi. In questo modo la lettura di un blog crea emozioni e stati d’animo, e questi sono i veri fattori che inducono una persona all’acquisto.

Il blog non cosa (quasi) niente

Il settimo motivo non trascurabile per cui creare un blog è utile anche per la tua attività è che scrivere non costa nulla.

Se escludi il costo dello spazio web potrai inviare costantemente traffico qualificato al tuo sito web senza pagare un centesimo.

il blog non costa (quasi) nulla Condividi il Tweet

Citando un’espressione dell’articolo comparso su Hubspot citato prima “l’unica cosa che spendi con il blogging è il tuo tempo“. Decisamente più vantaggioso di spendere centinaia di Euro al mese in campagne pubblicitarie PPC (Pay per Click).

In questo articolo ho voluto evidenziare 7 ottimi motivi per cui ogni attività dovrebbe sfruttare il blog per avere successo con la propria attività. Ti ho convinto?

Allora che aspetti? Inizia subito a creare il tuo blog!

Prima di farlo però attenzione a non commettere due errori molto diffusi.

Tags: ,