Manutenzione di un blog: perché è importante?

agosto 2, 2018 • manutenzione • Views: 162

Oggi come oggi creare un blog è alla portata di tutti se usi gli strumenti giusti. Ma un blog per continuare ad essere funzionante, performante e sicuro ha bisogno di manutenzione.

Vediamo perché questo aspetto dovrebbe interessanti, quali sono le attività di manutenzione essenziali per un blog e quali sono alcuni strumenti che ti possono aiutare.

Cosa succede al tuo blog se non fai manutenzione?

Una premessa: in questo articolo mi riferisco ai blog creati con WordPress. Ho già spiegato in un precedente post perché WordPress sia la scelta migliore.

Ecco i principali pericoli a cui va in contro il tuo blog se non fai manutenzione:

Sarà più vulnerabile agli attacchi di pirati informatici. Di per sé WordPress è sicuro a patto però che lo mantieni aggiornato. Dunque dovresti assicurarti di effettuare in maniera automatica o manuale gli aggiornamenti del core e dei plugin installati.

Ho trovato un articolo nel blog di Wordfence che approfondisce l’argomento.

Sarà meno performante. Il funzionamento di WordPress si basa sull’utilizzo di un database. Ogni dato o informazione usata da WordPress è memorizzata al suo interno. Più informazioni contiene il database ovviamente più il blog è lento.

Sapevi che semplici operazioni come modificare un post o una pagina potrebbero sovraccaricare inutilmente il tuo database e dunque rendere pesante il caricamento del blog? Ecco perché un’attività da non tralasciare è l’eliminazione delle revisioni dei post.

Conterrà più bug. WordPress è un progetto open-source in continua evoluzione. Regolarmente vengono pubblicate nuove versioni. Come per qualsiasi software ogni nuova versione oltre a introdurre nuove funzionalità eliminano diversi bug. Lo stesso discorso vale per ogni singolo plugin. Quindi una ragione in più per aggiornare sempre il core di WordPress e tutti i plugin.

Abbiamo accennato ad alcune attività di manutenzione indispensabili. Non sono tutte. Vediamo di approfondire.

Le attività essenziali per la manutenzione di un blog

Mantieni il tuo blog aggiornato.

Controlla regolarmente nel backend di WordPress la presenza di aggiornamenti.

Nel pannello degli aggiornamenti verifica che la versione di WordPress sia l’ultima. In caso contrario intallare l’aggiornamento suggerito.

Dopodiché aggiorna tutti i plugin visualizzati. Prima di effettuare l’aggiornamento verifica la compatibilità del plugin con la versione di WordPress corrente.

A seconda del tema che usi a volte potrebbero esserci nuovi aggiornamenti. In questo caso provvedi ad installarli.

Attenzione: prima di fare qualsiasi aggiornamento è buon pratica creare un backup, che è poi la seconda attività essenziale per la manutenzione di un blog.

Fai il backup regolarmente.

Il backup non è altro che una copia di sicurezza del tuo blog. Esistono diversi modi per fare un backup:

  • Manualmente. E’ la via più complicata adatta agli sviluppatori. Puoi trovare la procedura nella documentazione ufficiale di WordPress.
  • Usando un plugin. Esistono diversi plugin che permettono di fare un backup del database e/o dell’intero blog. Esistono delle limitazioni sulla dimensione del backup.
  • Usando il pannello di gestione dell’hosting. Diversi fornitori di hosting forniscono nel pannello di gestione del cliente una funzionalità di backup. Non è sempre presente però e varia dal tipo di piano scelto.

Ottimizza il database.

L’ottimizzazione del database comprende diverse attività, alcune più semplici e conosciute altre meno. Ecco alcuni esempi:

  • eliminazione delle revisioni dei post
  • eliminazione delle bozze automatiche
  • eliminazione dei post cancellati
  • eliminazione dei metadati di post eliminati (orfani)

L’ottimizzazione può essere fatta manualmente ma è difficilmente gestibile, altrimenti esistono plugin appositi che con alcuni semplici click fanno il lavoro al posto tuo.

Cancella i plugin inutilizzati.

Quando disattivi un plugin (perché non ti serve più oppure perché hai trovato un plugin migliore) assicurati sempre di eliminarlo.

E’ importante farlo in particolare perché i plugin inattivi rendono il tuo blog vulnerabile agli attacchi di pirati informatici.

Nel pannello dei plugin installati i plugin non attivi sono distinguibili dallo sfondo bianco e dalla voce “Attiva” sotto il nome del plugin.

Monitora la sicurezza del tuo blog.

Una buona pratica è scansionare giornalmente il tuo blog per assicurarsi che non sia affetto da malware e virus.

Puoi scansionare il tuo blog usando:

  • plugin appositi
  • strumenti online esterni

Monitora la velocità di caricamento delle pagine.

La velocità di caricamento delle pagine del tuo blog è essenziale per aumentare il tempo di permanenza dei tuoi lettori. Se il tuo blog è lento è facile che molti utenti scapperanno via senza neanche leggere una parola dei tuoi post e non ci torneranno mai più.

Esistono diversi strumenti per scansionare la velocità di caricamento.

Trova i link rotti all’interno dei tuoi post.

All’interno dei tuoi post inserirai spesso dei link, sia lin interni per rimandare i lettori ad altri tuoi post, sia link esterni di approfondimento.

In ogni caso devi controllare regolarmente che gli URL dei tuoi link siano sempre funzionanti per evitare che i tuoi lettori si trovino davanti alla fatidica pana “404-non trovata” che scoraggerebbe qualsiasi lettore a nutrire fiducia nel tuo blog.

Alcuni strumenti utili per la manutenzione di un blog

Backup

Wp-Clone – Un famoso plugin che permette di creare backup con un click. Può essere utilizzato anche per trasferire un blog da un dominio ad un altro con facilità.

All-in One Wp-Migration – Altro plugin molto utilizzato per effettuare il backup. Prevede una limitazione nella dimensione del backup.

Ottimizzazione Database

Wp-Optimize – Un plugin che permette di eliminare automaticamente dal database il superfluo per garantire una massima efficienza

Scansione Virus e Malware

Wordfence – il più popolare firewall e scanner per la sicurezza per WordPress

Sucuri Security – è un’autorità riconosciuta in materia di sicurezza di siti web specializzata nella sicurezza WordPress

Scansione velocità di caricamento pagine

Gmetrix – Oltre a segnalarti la velocità di caricamento ti suggerisce delle azioni raccomandate per ottimizzarla.

Pingdom – Visualizza i dettagli relativi ad ogni singolo elemento di una pagina web per identificare i motivi per cui una pagina è lenta

Hai capito perché la manutenzione del blog è fondamentale? Che aspetti allora, inizia a pianificare le azioni per mantenere il tuo blog funzionante, performante e sicuro.

Tags: , , ,